By 55 visualizzazioni 0 Comments

Un mondo in pericolo streaming ITA 2012

Regia:

Markus Imhoof

Genere: Documentario

Anno: 2012

Milioni e milioni di api sono scomparse improvvisamente in tutto il mondo. In apparenza senza una ragione, una malattia o un’infezione che le abbia decimate, le api hanno lasciato i loro alveari pieni di miele e non sono riapparse in nessun altro luogo né sono stati ritrovati i loro corpi morti. Nonostante un’intensa attività di ricerche, la scienza non ha saputo trovare una risposta a quest’anomalo comportamento. La sparizione è frutto di una serie di circostanze fortuite o si è di fronte alle prime fasi di un ecosistema al collasso?

Il film svizzero candidato all’Oscar 2014 non semplifica i fatti ma amplifica la curiosità epidermica, realizzando uno studio che, seppur ampio e vario, non mostra l’ansia di seguire “il programma”. La sindrome dello spopolamento degli alveari trova cause plausibili (i pesticidi, i parassiti) girando attorno al globo e chiedendo agli esperti; suggerisce cause sensibili inquadrando lo sciame di auto in moto perpetuo sul circolo vizioso asfaltato. Il regista è profondamente legato all’insetto: le foto che scorrono bianche & nere sul miele sono un “diario di famiglia con api”, raccontano un’urgenza personale, prima che divulgativa.

Un mondo in pericolo streaming ITA 2012

Milioni e milioni di api sono scomparse improvvisamente in tutto il mondo. In apparenza senza una ragione, una malattia o un’infezione che le abbia decimate, le api hanno lasciato i loro alveari pieni di miele e non sono riapparse in nessun altro luogo né sono stati ritrovati i loro corpi morti. Nonostante un’intensa attività di ricerche, la scienza non ha saputo trovare una risposta a quest’anomalo comportamento. La sparizione è frutto di una serie di circostanze fortuite o si è di fronte alle prime fasi di un ecosistema al collasso?

Il film svizzero candidato all’Oscar 2014 non semplifica i fatti ma amplifica la curiosità epidermica, realizzando uno studio che, seppur ampio e vario, non mostra l’ansia di seguire “il programma”. La sindrome dello spopolamento degli alveari trova cause plausibili (i pesticidi, i parassiti) girando attorno al globo e chiedendo agli esperti; suggerisce cause sensibili inquadrando lo sciame di auto in moto perpetuo sul circolo vizioso asfaltato. Il regista è profondamente legato all’insetto: le foto che scorrono bianche & nere sul miele sono un “diario di famiglia con api”, raccontano un’urgenza personale, prima che divulgativa.

 

Streaming:
Firedrive
Nowvideo
Videopremium

 

Download:
Rapidgator
Uploadinc
Backin: 1° Tempo – 2° Tempo
Ddlstorage: 1° Tempo – 2° Tempo
Easybytez: 1° Tempo – 2° Tempo
Nowdownload: 1° Tempo – 2° Tempo
Rapidgator: 1° Tempo – 2° Tempo

 

55 visualizzazioni
Posted in: Documentari

Post a Comment

You must be logged in to post a comment.


shared on wplocker.com